“…le radici affondano sempre più nell’argilla e nel calcare e fra le pietre
mentre in superficie i tralci si allungano verso il sole.”

Un’unica piccola vigna sul ciglio della collina, affacciata sulla valle del fiume Alento e verso il Monte Stella.
300 m sul livello del mare, terreno argilloso calcareo ricco di pietre, pendenza del 20-25%, esposizione sud – sudovest.
Circa 10000 piante di varietà aglianico su due ettari in conversione biologica, amorevolmente allevate a guyot.